Consumatori

#

03 Mar: Consulenze legali in serie e garanzia di successo: pubblicità ingannevoli sanzionate dal Garante

Come società tra avvocati esperti in diritto tributario e fiscale ci capita spesso di confrontarci con clienti che arrivano da noi dopo aver contattato associazioni o fantasiose realtà che si autoproclamano “in difesa dei consumatori”. Realtà che offrono servizi di assistenza nella risoluzione di problematiche come ricorsi verso privati, anche pubblicizzando azioni esperite in class action (che danno al contribuente la fittizia impressione di avere più valore in quanto coinvolgono un alto numero di persone), recupero crediti o ancora estinzione di debiti. Il problema è che tali realtà sono spesso più di facciata che di sostanza: grazie ad una martellante…

27 Dic: Clausola d’arbitrato inserita in contratto con consumatore ed eccezione di vessatorietà  in sede di impugnazione del lodo.

“La direttiva del Consiglio 5 aprile 1993, 93/13/CEE, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretata nel senso che essa implica che un giudice nazionale chiamato a pronunciarsi sull’ impugnazione di un lodo arbitrale rilevi la nullità  dell’accordo arbitrale ed annulli il lodo, nel caso ritenga che tale accordo contenga una clausola abusiva, anche qualora il consumatore non abbia fatto valere tale nullità  nell’ ambito del procedimento arbitrale, ma solo in quello per l’impugnazione del lodo”. Corte di Giustizia delle Comunità  Europee, sezione I, sentenza 26 ottobre 2006, (procedimento C-168/05).